Race to Turin, Sinner ringrazia Dimitrov. E arriva il nuovo best ranking Atp

0

A poche ore dalla sconfitta di Jannik Sinner contro Taylor Fritz negli ottavi di finale di Indian Wells, andiamo ad analizzare la situazione della Race to Turin, la graduatoria che tiene conto dei punti accumulati nel 2021 e che premierà i primi otto tennisti con la qualificazione alle ATP Finals di Torino. In palio il prestigioso titolo di Maestro.

Race to Turin, la situazione aggiornata

Ad oggi sono quattro i giocatori già sicuri della loro partecipazione alle ATP Finals: Novak Djokovic, Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev. Ad Andrej Rublev e Matteo Berrettini, invece, manca soltanto la certezza matematica. Con Nadal fuori da giochi, dunque, sono due i posti ancora disponibili. Se li stanno contendendo Casper Ruud, Hubert Hurkacz, Jannik Sinner e Felix Auger-Aliassime. Questi ultimi sono già stati estromessi dal Masters 1000 in corso sul cemento californiano, con Hurkacz sconfitto nella notte ai quarti da Grigor Dimitrov. Il bulgaro ha fatto veramente una grande cortesia al ventenne altoatesino, che adesso può guardare al futuro con più ottimismo (o meno pessimismo).

Un’altra cortesia, quella di Cameron Norrie che ha eliminato ai quarti di finale in due set Diego Schwartzman, vale a Sinner la certezza matematica di un nuovo best ranking in carriera: da lunedì sarà infatti il nuovo numero 13 del mondo.

Ma torniamo alla Race. La situazione attuale vede Ruud davanti con 3015 punti, 60 in più di Hurkacz, 420 in più di Sinner e 685 in più di Auger-Aliassime. Jannik, tuttavia, la sua corsa non la sta facendo sul norvegese bensì sul polacco, dal quale si è allontanato di 90 punti (prima di Indian Wells il distacco tra i due era di 270 punti). Non è una bella notizia, anzi, ma sarebbe potuta andare peggio.

La classifica: 4 (+1) in meno di 700 punti

1 Novak Djoković SRB 8370
2 Daniil Medvedev RUS 6470
3 Stefanos Tsitsipas GRE 5650
4 Alexander Zverev GER 5095
5 Andrey Rublev RUS 4165
6 Matteo Berrettini ITA 4000
7 Casper Ruud NOR1 3015
8 Rafael Nadal ESP1 2985

9 Hubert Hurkacz POL 2955
10 Jannik Sinner ITA 2595
11 Félix Auger-Aliassime CAN1 2330

I prossimi tornei: Sinner Parigi-Bercy nel mirino

Dicevamo di un Sinner che, in virtù dell’eliminazione di Hurkacz ai quarti di Indian Wells, può tirare un sospiro di sollievo. L’azzurro, però, se vorrà centrare l’obiettivo dovrà dimostrare di essere quello di Washington e Sofia e non la sua controfigura vista nell’ultima gara nel deserto statunitense. Occhi puntati, a tal proposito, sugli ATP di Mosca, Anversa, San Pietroburgo, Vienna, Stoccolma e, soprattutto, sul Masters 1000 di Parigi-Bercy, che spesso e volentieri è il torneo che emette la sentenza definitiva. È in Francia che Jannik dovrà puntare al colpo grosso.

La speranza…

Novak Djokovic è sceso l’ultima volta in campo per la finale degli US Open e non si sa ancora precisamente quando rientrerà. Restano, infatti, ancora da definire i suoi prossimi impegni. Quello che è certo è che ha già rinunciato ad Indian Wells. Se il leader del ranking dovesse chiudere anzitempo il suo 2021 la qualificazione per Sinner sarebbe automatica, anche restando al decimo posto.

>>> Guida: I migliori 10 grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply