Cosa aspettarsi dal 2022 di Fabio Fognini?

0

Fabio Fognini ha concluso la sua stagione con la sconfitta in doppio ai quarti di finale di Coppa Davis (contro la Croazia). Il 2021, sportivamente parlando, non è stato di certo da ricordare per lui. Cosa aspettarsi nel 2022?

Fognini e il 2022, l’anno del riscatto o del tramonto?

Il 2021 di Fognini non è stato da ricordare. Dopo essere rimasto a bocca asciutta nel 2020, infatti, il tennista ligure anche nel 2021 non ha arricchito la sua bacheca di alcun trofeo. Inoltre, diverse eliminazioni premature gli sono valse la perdita di 20 posizioni nel ranking mondiale: da numero 17 è passato a numero 37. Tra un paio di settimane, Fabio ripartirà dall’Australia, precisamente da Sidney prima indossando la maglia azzurra nell’ATP Cup e poi per disputare il torneo 250. Quindi si recherà a Melbourne per gli Australian Open. Cosa aspettarsi dal suo 2022?

Il 2022 sarà un anno cruciale per Fognini. L’azzurro compirà a maggio 35 anni e si avvia verso il finale della sua bella carriera. Ovviamente, difficile pensare che possa competere con i più forti (e più giovani) sul cemento australiano, quindi i riflettori (e le speranze) saranno tutti puntati sulla terra rossa, suo habitat naturale. Se qui Fabio riuscirà a trovare quella continuità che gli ha permesso di raggiungere la top-10 mondiale (e ha tutto per farlo), forse la seconda parte dell’anno potrebbe rivelarsi più dolce che amara. Occhio, ovviamente, anche e soprattutto agli Slam. Ben sappiamo che il ligure, raggiunta una certa età, preferisce proiettare tutta la sua concentrazione sui grandi eventi. In questo senso, un exploit agli Australian Open potrebbe essere di buon auspicio. Tuttavia le grandi aspettative sono in particolare per il Roland Garros e Wimbledon.

Se la stagione dovesse rivelarsi fallimentare, invece, sarebbe un evidente segnale di crepuscolo. Ma a questo non ci vogliamo neanche pensare. Mantenendo una certa positività, e stimando Fabio, ci aspettiamo che riuscirà a regalarci ancora qualche grande sussulto. Sarà così?

 

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply