Sinner, da archiviare la delusione di Miami: ecco il possibile rientro

0

Jannik Sinner deve assolutamente archiviare la delusione al master1000 di Miami. L’occasione di tornare in finale, infatti, era veramente ghiotta visto l’avversario abbordabile dei quarti (Juan Manuel Cerundolo) e la sfida almeno alla pari che l’avrebbe visto opposto a Casper Ruud in semifinale. Le vesciche, però, non hanno dato pace all’azzurro e adesso è tempo di pensare al rientro in campo.

La possibile data del rientro

Jannik Sinner è molto deluso da ciò che è accaduto a Miami. La settimana non era iniziata nel migliore dei modi a livello di gioco (vedi i match point dovuti salvare con Emil Ruusuvuori e Pablo Carreno Busta nel secondo e terzo turno), ma la partita con Nick Kyrgios sembrava aver segnato una svolta. Svolta che non è arrivata ai quarti di finale quando, tra i fischi, Jannik ha dovuto abbandonare il campo al quinto gioco per un problema di vesciche.

Grande l’amarezza per quella che poteva essere una partita sicuramente alla portata, come si potrebbe dire anche della semifinale con Casper Ruud.

Dal proprio profilo Twitter lo stesso Sinner ha voluto parlare della situazione riguardo il suo fastidioso problema.

Non è stato facile per me abbandonare a Miami. Questo mese è stato un po’ difficile con la mia malattia a Indian Wells e ora questo. Ho preso gli ultimi giorni per riposarmi e per ricevere qualche consiglio sul mio piede. Spero di essere pronto per Montecarlo”.

La data di un possibile rientro, stando alle parole dell’altoatesino, è l’11 aprile, quando inizierà ufficialmente il primo master1000 sulla terra rossa del 2022 nel Principato di Monaco.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply