Australian Open, giornata di lotte con colpo di scena finale: fuori Medvedev. Tutti i risultati

0

Si è appena conclusa la prima tranche di match validi per il terzo turno dell’Australian Open 2023. Giornata ricca di battaglie sul cemento di Melbourne, soprattutto per quanto riguarda il maschile. Come se i vari protagonisti avessero preso ispirazione dall’epica sfida di ieri tra Andy Murray e Thanasi Kokkinakis. Sempre tra gli uomini, inoltre, c’è stato un vero e proprio colpo di scena: l’eliminazione di uno dei giocatori più quotati alla vittoria del titolo.

Avanti Sinner, Tsitsi e Hurkacz. Colpi di Lehecka e Korda

stefanos tsitsipas australian open

Foto Instagram Ato Tour

La prima battaglia andata in scena nella giornata odierna è quella che ha visto il nostro Sinner superare in rimonta l’ungherese Marton Fucsovics. Andato sotto di due set, l’altoatesino si è reso artefice di un perentorio colpo di reni, lasciando al numero 78 al mondo soltanto tre game nei tre successivi parziali: 4-6, 4-6, 6-1, 6-2, 6-0 il punteggio al termine dell’incontro. Grazie a tale successo, Jannik ha agguantato Adriano Panatta e Fabio Fognini nella speciale classifica degli azzurri ad aver raggiunto più ottavi in uno Slam.

Le successive tre sfide, invece, sono state molto meno combattute, con Stefanos Tsitsipas, Yoshihito Nishioka e Felix Auger-Aliassime che hanno regolato rispettivamente Tallon Griekspoor (6-2, 7-6, 63), Mckenzie McDonald (7-6, 6-3, 6-2) e Francisco Cerundolo (3-1, 3-6, 6-1, 6-4). Il greco, quarto forza del ranking mondiale e terza testa di serie del torneo, sarà il prossimo avversario di Sinner.

Poi si è tornato a lottare in quel di Melbourne. In un duello Jiri Lehecka ha prevalso – un po’ a sorpresa – sull’undicesima forza del tabellone, Cameron Norrie, per 6-7, 6-3, 3-6, 6-1, 6-4. Mentre in un altro duello, durato sempre cinque parziali, Hubert Hurkacz ha estromesso Denis Shapovalov con un 7-6, 6-4, 1-6, 4-6, 6-3.

A seguire Karen Khachanov si è sbarazzato di Frances Tiafoe in appena quattro frazioni (6-3, 6-4, 3-6, 7-6). Ma il risultato più eclatante si è avuto nella gara conclusiva del programma, quella tra Daniil Medvedev e Sebastian Korda. Quest’ultimo, reduce dalle vittorie su Garin e Watanuki, ha letteralmente dominato il finalista in carica, rifilandogli sonoro 7-6, 6-3, 7-6.

Australian Open femminile, vincono quasi tutte le favorite

Iga Swiatek in azione

Iga Swiatek – Foto ANSA

Al contrario di quella del maschile, la giornata del femminile si è rivelata abbastanza regolare. Tranne la Sakkari, infatti, l’intero gruppo delle favorite ha rispettato i pronostici staccando il pass per gli ottavi di finale. Ecco tutti i risultati:

Krejcikova batte Kalinina 6-2, 6-3
Rybakina batte Collins 6-2, 5-7, 6-2
Pegula batte Kostyuk 6-0, 6-2
Gauff batte Pera 6-3, 6-2
Ostapenko batte Baindl 6-3, 6-0
Swiatek batte Bucsa 6-0, 6-1
Azarenka batte Keys 1-6, 6-2, 6-1
Zhu batte Sakkari 7-6, 1-6, 6-4

Australian Open, il quadro parziale degli ottavi

jannik sinner australian open

Foto Twitter FITP

Maschile

Nishioka vs Khachanov
Hurkacz vs Korda
Tsitsipas vs Sinner
Lehecka vs Auger-Aliassime

Femminile

Swiatek vs Rybakina
Ostapenko vs Gauff
Pegula vs Krejcikova
Azarenka vs Zhu

Australian Open, domani si chiude il terzo turno: il programma

novak djokovic australian open

Foto Twitter Australian Open

Maschile

02:30 Rublev vs Evans
03:00 Humbert vs Rune
04:30 Bonzi vs DeMinaur
04:30 Paul vs Brooksby
04:30 Wolf vs Mmoh
09:00 Dimitrov vs Djokovic
09:00 Murray vs Bautista
09:00 Popyrin vs Shelton

Femminile

01:00 Gracheva vs Pliskova
01:00 Parrizas-Diaz vs Vekic
02:30 Giorgi vs Bencic
03:00 Zhang vs Volynets
04:30 Fruhvirtova L. vs Vondrousova
04:30 Sabalenka vs Mertens
09:00 Siegemund vs Garcia
11:00 Linette vs Alexandrova

>> Dove vedere l’Australian Open 2023 in TV e streaming

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply