Kyrgios scatenato (su Twitch), insulti pesanti ad un fan di Nadal

0

In una recente diretta sul suo canale Twitch, Nick Kyrgios ha insultato un fan di Nadal durante una partita a Call of Duty: Warzone. Si tratta solo dell’ultimo caso di attriti tra l’australiano e lo spagnolo (e i suoi fan).

Gli insulti di Nick

Durante una diretta di una partita a Call of Duty: Warzone, Nick Kyrgios ha visto l’username di un ragazzo che stavo commentando la partita e, senza curarsi del commento lasciato, ha rivolto insulti al ragazzo:

Qualcuno che sta commentando a ca**o questa m**da, è un fan di Rafa. Sarà fot****mente fissato con qualsiasi ca**o di giocatore spagnolo”.

L’episodio non è passato inosservato a molti tifosi, che hanno ricordato sui canali social alcuni momenti della faida.

Come, per esempio, nella finale del 2019 ad Acapulco tra Rafa e Nick, con lo spagnolo che ha accusato l’avversario di mancanza di rispetto. La risposta dell’australiano non ha lasciato scampo:

Non conosce il percorso che ho affrontato per arrivare qui, non sa niente di me e non ascolterò assolutamente cosa ha da dire”.

Scaramucce che continueranno anche a Wimbledon dello stesso anno, con Nick che ha provato a colpire in petto Nadal con una pallata.

Ho voluto colpirlo in petto. Perché gli dovrei chiedere scusa? Il ragazzo quanti slam ha vinto? Quanti soldi ha sul conto in banca? Penso che possa prendere una pallata in petto”.

Nick Kyrgios non tornerà ancora per diverso tempo in campo. Il prolungarsi della pandemia e la strana situazione nel circuito hanno notevolmente contribuito alla sua scelta.

Share.

Leave A Reply