Ranking Atp Live: Sinner vola, ora sono quattro gli italiani in top-40

0

Con la stagione che ormai sta volgendo al termine, i movimenti del ranking Atp sono ormai ridotti al lumicino. E questo, ovviamente, vale anche per i tennisti italiani. La situazione è cristallizzata per quanto riguarda i primi posti della classifica, con Matteo Berrettini che ha ottenuto la certezza di chiudere la stagione in top-10 (alla numero 10) e Fabio Fognini alle numero 17.

Il numero tre italiano sarà anche quest’anno Lorenzo Sonego, che grazie alla splendida cavalcata di Vienna, chiuderà l’anno come minimo in posizione numero 33 (è ancora insidiato da John Milman e Antoine Mannarino, che lo supererebbero in caso di vittoria a Sofia).

Poco staccato da Sonego ci sarà Jannik Sinner, ora virtualmente numero 37 del mondo. Il 19enne altoatesino ha fatto fruttare la sua vittoria a Sofia e, inutile dirlo, ha stracciato tutti i record del tennis italiano, oltre che quelli riguardanti i ragazzi della sua età. E teniamo sempre presente che, a causa dell’emergenza Covid, il ranking Atp è stato “protetto” per gli ultimi 22 mesi, altrimenti Jannik sarebbe numero 20 del mondo!

Dietro Sinner c’è Stefano Travaglia occupa la posizione numero 74, mentre Salvo Caruso, grazie alla splendida vittoria contro Auger-Aliassime nella capitale bulgara, è ora certo del suo nuovo best ranking in posizione numero 76 (certezza raggiunta con la sconfitta del finlandese Ruusuvuori a Bratislava).

Chiudono il quadro degli azzurri in top-100 Marco Cecchinato (numero 80) e Gianluca Mager (numero 99). Appena fuori dalla top-100, Andreas Seppi (numero 104) e Lorenzo Musetti (numero 126, impegnato la prossima settimana nel Challenger di Ortisei).

>>> Ranking Atp Live – Tutte le novità in Top-10 <<<

  • Ricordiamo che stiamo la maggior parte delle volte parliamo di ranking virtuale, dato che la nuova classifica non è ancora stata ufficializzata.
Share.

Leave A Reply